Il Capodanno Albanese

Capodanno è la festa tradizionale più celebrata tra gli albanesi. Gli altri paesi europei festeggiano il Natale con la famiglia, ma per gli albanesi la cena di Capodanno è la più importante.

Durante il regime dittatoriale, Natale, non aveva alcun significato perché Enver Hoxha ha stabilito uno stato ateista. Secondo l’archivio di stato, l’ultimo augurio di Natale, datato nel 1966, in un documento che mostra un telegramma del capo della Chiesa ortodossa d’Albania. Non abbiamo celebrato nessun giorno religioso per più di 40 anni. Il giorno più festivo dell’anno era il 31 dicembre. I genitori avrebbero avuto dei giocattoli per i loro bambini, i negozi erano pieni di cibi diversi, qualcosa non troppo comune in altri giorni del anno.

Le casalinghe pulivano la casa, lavando coperte, tappeti e tutte le altre cose. La motivazione era grande, pulire la casa perche I vicini stavano per visitare a casa, oppure comprando mobili o qualcosa di nuovo per decorare la casa. Le persone erano convinte che, facendo così tante cose, il nuovo anno le avrebbe trovate in condizioni migliori.

Tradizionalmente nei primi giorni di gennaio, gli albanesi visitavano le case dei vicini o di parenti. Era molto interessante perché in un giorno potevano vedersi due volte, così la mattina una parte visitava l’altra e nel pomeriggio tornavano la visita. Era come un competizione, di chi serviva più torte, bevande, frutta fresca e secca.Ma la cosa più importante al Capodanno era il cibo. E così è ancora oggi, la preparazione della cena inizia una settimana prima di Capodanno, con la cottura di Bakllava (il dolce tradizionale di Capodanno).

Il piatto tradizionale è sempre stato il tacchino al forno o arrosto. La gente lo serviva in modi diversi, ma il più favorevole è con “Pershesh” (torta di mais cotta tutta purè). Ma altre aree, ad esempio in Gjirokaster, preferiscono la “torta di carne”, o diversi lakrors. Le persone che vivono vicino al mare o al lago, preferiscono il pesce o I frutti di mare. Ma la maggior parte di loro ha messo in tavola diversi tipi di carne, cotti al forno o cucinati con un sacco di contorni. Il tavolo dovrebbe essere pieno di insalate, dolci, bevande e frutta.

Mentre la gente si preparava per la cena, a TV iniziavano i programmi umoristici su TVSH. Il programma durava fino a mezzanotte e poi è stato presentato un film esclusivo fino alle 2-3 del mattino. Mentre oggi i programmi sono vari, ma di nuovo l’umorismo sembra essere il programma preferito per il nuovo anno. Spettacoli come Portokalli, Al Pazar e Xing con Ermal ecc., Così come le scene della televisione albanese, competono tra loro per attrarre il pubblico di Capodanno.

Ma questa tradizione sta cambiando. Ora le famiglie cucinano abbastanza per se stesse, servendo i piatti che amano di più, ad esempio frutti di mare, insalate, o nuove ricette. Ci sono ancora molte famiglie che stanno preservando la tradizione, che ci piace davvero. Oggigiorno è di moda festeggiare il nuovo anno in diversi ristoranti che offrono deliziosi menu. I prezzi potrebbero non essere convenienti per la maggior parte degli albanesi, ma oggi ci sono molte varianti a cosa fare a cena. Importante e ad essere circondati da familiari, parenti e buoni amici.

Share this article

Other News to Read

Cosa fare ad aprile 2024 a Tirana

Tirana is already full of tourists, and the spring season is the best time to visit the city.…

Dieci cose migliori da fare a Tirana

Tirana è una città che cambia ogni giorno. È una città moderna e dinamica dove vivono più di…

Subscribe to our Newsletter!