“Xhubleta” albanese iscritta nell’UNESCO

 Xhubleta è un indumento artigianale indossato dalle donne e dalle ragazze degli altipiani del nord dell’Albania, caratterizzato dalla sua forma a campana ondulata. È stato iscritto nel 2022 (17.COM) nella Lista del patrimonio culturale immateriale, UNESCO, che necessita di urgente salvaguardia. Prevalentemente nero con motivi ricamati colorati, il processo di lavorazione prevede la preparazione dello shajak (feltro tessuto), il taglio, il cucito e il ricamo di figure simboliche.
Xhubleta un tempo veniva utilizzato nella vita di tutti i giorni fin dalla pubertà, indicando lo status sociale ed economico di chi lo indossava. Tuttavia, il suo utilizzo e la sua produzione sono diminuiti negli ultimi decenni per ragioni socio-politiche ed economiche. Le nuove politiche stabilite dal sistema socialista negli anni ’60 alterarono i modelli culturali tradizionali, cambiando la vita quotidiana delle comunità montane e l’uso e la produzione di Xhubleta.
Poiché le donne dovevano lavorare nelle cooperative agricole socialiste, Xhubleta non era più pratica per la vita di tutti i giorni. Inoltre, la collettivizzazione statale portò alla mancanza di materie prime per la sua produzione. Oggi, poche donne possiedono la conoscenza dell’intero processo e la trasmissione tradizionale su base familiare è rara. Tuttavia, l’indumento ha mantenuto il suo significato sociale e spirituale ed è ancora considerato parte integrante dell’identità dell’altopiano.

Share this article

Other News to Read

L’Albania è la destinazione con la migliore performance per il 2023

L’Albania è al primo posto in Europa e al secondo nel mondo in termini di aumento dei turisti…

La storia dell’architettura di Tirana

La storia dell’architettura di Tirana. Tirana è una città unica, poiché tutte le civiltà hanno lasciato le loro…

Subscribe to our Newsletter!